Sismica in Lombardia: l'esaminatore che non ti aspetti!

Tutto quello che serve sapere sulle nuove regole per la sismica in Lombardia e che non hai mai osato chiedere...

Sito web dedicato agli ingegneri strutturisti, per la diffusione degli adempimenti e delle modalità di controllo previsti dalla legge regionale n. 33 del 12 ottobre 2015, recante “Disposizioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche”, per la presentazione e la gestione delle pratiche sismiche in Lombardia.

Aggiornamenti

02/10/2018 - CASSAZIONE: LE VARIANTI ALLA PRATICA SISMICA DEVONO SEMPRE ESSERE DEPOSITATE

Ancora una Sentenza della Cassazione relativa alla disciplina delle opere in zona sismica: n. 39428 del 12/06/2018

Nella Sentenza richiamata, la Corte estende il principio della necessità di depositare tutte le varianti alla generalità dei casi (e non solo al singolo caso processuale in esame) sottolineando che...

Leggi tutto...

01/10/2018 - LE CARENZE PIU' COMUNI NELLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE SISMICHE IN LOMBARDIA

Si riportano di seguito le carenze più comuni riscontrate nell’esame delle pratiche sismiche presentate a partire dal 10 aprile 2016, nel primo periodo di applicazione...

Leggi tutto...

28/09/2018 - LA NUOVA LEGGE PER LA SISMICA IN LOMBARDIA IN SINTESI

A partire dal 10 aprile 2016, con la legge 33/2015 e la DGR 5001/2016, la Regione Lombardia ha trasferito ai comuni le funzioni in materia sismica e ha definito le procedure di presentazione e gestione della pratiche e le relative attività di controllo.

Leggi tutto...

26/09/2018 - ELIMINAZIONE DI BARRIERE ARCHITETTONICHE SENZA AUTORIZZAZIONE SISMICA

Secondo l’articolo 80 del DPR 380/2001, nel caso di interventi finalizzati all’eliminazione di barriere architettoniche (art. 78), è previsto (per i comuni in zona 2) che...

Leggi tutto...

22/09/2018 - VUOI ESAMINARE LE PRATICHE SISMICHE IN LOMBARDIA?

Vuoi esaminare le pratiche sismiche in Lombardia? Il consiglio è quello di leggere il seguente "vademecum": scopri se condividi almeno in parte le seguenti affermazioni...

Si propone di seguito la sintesi delle modalità di controllo e delle indicazioni che il consulente strutturista esaminatore dovrebbe considerare se sceglie di prestare il suo servizio all’organo di controllo.

Leggi tutto...

22/09/2018 - DEPOSITO E AUTORIZZAZIONE SISMICA PER OPERE MINORI E OPERE SPECIALI

La legge nazionale prevede che in tutte le zone sismiche ogni intervento che non sia di semplice manutenzione ordinaria (vedi anche la giurisprudenza consolidata), sia da assoggettare al deposito del progetto finalizzato al potenziale controllo...

Leggi tutto...

07/09/2018 - PRATICHE SISMICHE IN SANATORIA

La legge regionale lombarda, come quella nazionale, non prevede la possibilità di sanatoria per opere strutturali eseguite senza deposito.

Leggi tutto...

05/09/2018 - IL CONTROLLO DELLE COMPETENZE DEI PROFESSIONISTI

Il potere/dovere di controllare la competenza dei professionisti che sottoscrivono la documentazione allegata alla pratica sismica spetta ai funzionari che rappresentano l’organo di controllo comunale. I consulenti strutturisti daranno il loro supporto per per favorire il buon funzionamento delle procedure, nel caso in cui se ne evidenziasse la necessità.

Leggi tutto...

05/09/2018 - IL DEPOSITO SISMICO È OBBLIGATORIO ANCHE PER LE OPERE NON STRUTTURALI

Ancora una volta ha dovuto pronunciarsi la Corte di Cassazione, per ribadire che nelle zone sismiche le disposizioni di cui al Decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001, articoli 93 e 94 si applicano a tutte le costruzioni la cui sicurezza possa interessare la pubblica incolumità, indipendentemente dalla natura dei materiali impiegati e dal fatto che si tratti di opere "strutturali" oppure "non strutturali".

Leggi tutto...

25/08/2018 - AGGIORNAMENTO MODULISTICA PRESENTAZIONE PRATICHE SISMICHE

Sono stati aggiornati i moduli 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, anche con i riferimenti alle NTC 2018.

Scarica i moduli per la presentazione delle pratiche sismiche in Lombardia.

Leggi tutto...

22/08/2018 - RESPONSABILITA' DEL CONTROLLO DELLE PRATICHE SISMICHE IN LOMBARDIA

Esaminatori... questa sentenza ci riguarda da vicino!

Terremoto dell'Aquila 2009: due ministeri ritenuti responsabili per i danni. Chi aveva l'obbligo di controllare il progetto e di vigilare sull'esecuzione non l'ha fatto: condannato l'organo di controllo a risarcire i danni.

Leggi tutto...

26/07/2018 - L'EBOOK GRATUITO


E' stato pubblicato l'eBook gratuito relativo alla Sismica in Lombardia.

Leggi tutto...

24/05/2018 - ULTERIORE PROROGA MODALITA' CARTACEA

Proroga di 6 mesi della facoltà di depositare le pratiche sismiche in modalità cartacea oltre che in modalità telematica MUTA. Il Decreto 7262 rimanda al 30 novembre 2018 l'entrata in vigore in modo esclusivo del sistema MUTA. Probabilmente non sarà così, perché la regione ha già dato il via all'intenzione di creare l'interoperabilità con i sistemi telematici degli enti locali.

Leggi tutto...

09/05/2018 - COSA SUCCEDE DAL 23 MAGGIO 2018? MUTA O ALTRO?

Per chi non l'avesse ancora vista, ecco la lettera che la Regione ha inviato ai comuni:

Oggetto : Disposizioni in materia di opere o di costruzioni. Procedure per la gestione informatica delle pratiche sismiche ai sensi della L.R. 33/2015, ...

Leggi tutto...

02/05/2018 - MODULISTICA PRESENTAZIONE PRATICHE SISMICHE

Scarica i moduli per la presentazione delle pratiche sismiche in Lombardia al seguente link:

https://drive.google.com/open?id=1qzDZnSo7Oc9HQ38U63ecOnsqJURu8diO

Leggi tutto...

27/04/2018 - CHECK-LIST PRESENTAZIONE PRATICHE SISMICHE

Proposta di check-list rev.01 (dicembre 2016) per la presentazione delle pratiche sismiche in Lombardia.

Leggi tutto...

22/03/2018 - ENTRATA IN VIGORE NTC 2018

Si segnala che con l’entrata in vigore delle nuove NTC 2018, a partire dal 22/03/2018, la modulistica di Regione Lombardia risulta superata nelle parti dove contiene riferimenti alle precedenti norme tecniche. Nell’attesa dell’aggiornamento delle norme regionali, la soluzione che appare percorribile è quella di trasmettere i moduli senza alcuna modifica; tuttavia, se si volesse comunque garantire la correttezza formale, l’organo di controllo potrebbe legittimamente chiedere di presentare una dichiarazione con la quale si conferma che i riferimenti alle NTC 2008 devono intendersi "superati" con i corrispondenti riferimenti alle NTC 2018.

Portale per Sismica in Lombardia

Pratiche sismiche in Lombardia